Dialogue

Vocabulary

Learn New Words FAST with this Lesson’s Vocab Review List

Get this lesson’s key vocab, their translations and pronunciations. Sign up for your Free Lifetime Account Now and get 7 Days of Premium Access including this feature.

Or sign up using Facebook
Already a Member?

Lesson Notes

Unlock In-Depth Explanations & Exclusive Takeaways with Printable Lesson Notes

Unlock Lesson Notes and Transcripts for every single lesson. Sign Up for a Free Lifetime Account and Get 7 Days of Premium Access.

Or sign up using Facebook
Already a Member?

Lesson Transcript

INTRODUCTION
Ofelia: Benvenuti! Welcome back to ItalianPod101.com. This is Upper Intermediate, Season 2 Lesson 22 - An Italian Summer in the City. Io sono Ofelia.
Ruggero: Ciao a tutti! io sono Ruggero.
Ofelia: In questa lezione parleremo dei verbi impersonali.
Ruggero: La conversazione si svolge a Bologna, davanti ad una scuola prima delle vacanze estive, tra Daniele e Mauro.
Ofelia: I due frequentano la stessa scuola e sono amici, per questo parlano in Italiano informale.
Ruggero: Ascoltiamoli!
DIALOGUE
Daniele: Uff...quest'anno si resta a casa per le vacanze estive...
Mauro: Beh, dai non è poi così male, Bologna rimane deserta, ma in realtà ci sono moltissime iniziative interessanti. Si può anche dire che è più affascinante d'estate.
Daniele: Che tristezza però...mi viene una malinconia se penso all'estate scorsa!
Mauro: Lascia fare a me! Non avrai il tempo di annoiarti e poi vorrai passare tutte le estati in città!
Daniele: Ne dubito...
And now, let’s hear it with the English translation.
Daniele: Uff...quest'anno si resta a casa per le vacanze estive...
Ofelia: What a bore. This year we have to remain home for summer vacation...
Mauro: Beh, dai non è poi così male, Bologna rimane deserta, ma in realtà ci sono moltissime iniziative interessanti. Si può anche dire che è più affascinante d'estate.
Ofelia: Well, come on, it is not that bad. Bologna remains empty, but actually, there are plenty of interesting events. You can even say that it's more fascinating in summer.
Daniele: Che tristezza però...mi viene una malinconia se penso all'estate scorsa!
Ofelia: But what sadness. I get blue if I think of last summer!
Mauro: Lascia fare a me! Non avrai il tempo di annoiarti e poi vorrai passare tutte le estati in città!
Ofelia: Leave it to me! You won't have time to get bored, and then you'll want to spend all the summers in the city!
Daniele: Ne dubito...
Ofelia: I'm doubtful about that...
POST CONVERSATION BANTER
Ofelia: Ruggero, ti è mai capitato di restare a casa per le vacanze estive, mentre eri in Italia?
Ruggero: Sì, come ai due ragazzi del dialogo, mi è capitato proprio di trascorrere l’estate a Bologna.
Ofelia: allora puoi raccontarci com’è
Ruggero: Bhè, la città si svuota completamente, anche il traffico diminuisce e molti negozi restano chiusi.
Ofelia: Ma è così per tutte le città italiane?
Ruggero: Praticamente sì. Le vacanze estive in Italia sono molto importanti.
Ofelia: Si tratta soprattutto delle due settimane centrali di agosto, quando fa più caldo.
Ruggero: Da un lato restare in città è un po’ deprimente, dall’altro però è un po’ come essere privilegiati, perchè non si deve mai fare la fila,
Ofelia: Immagino. Come nel dialogo, è vero che ci sono molti eventi organizzati?
Ruggero: Sì, per lo più si tratta di eventi serali tenuti all’aperto.
Ofelia: Ok! ora passiamo alla sezione del lessico.
VOCAB LIST
Ofelia: Ok, let's take a look at the vocabulary for this lesson.
Ruggero: deserto [natural native speed]
Ofelia: deserted, empty
Ruggero: deserto [slowly - broken down by syllable]
Ruggero: deserto [natural native speed]
:
Ruggero: iniziativa [natural native speed]
Ofelia: initiative, event
Ruggero: iniziativa [slowly - broken down by syllable]
Ruggero: iniziativa [natural native speed]
:
Ruggero: affascinante [natural native speed]
Ofelia: fascinating
Ruggero: affascinante [slowly - broken down by syllable]
Ruggero: affascinante [natural native speed]
:
Ruggero: che tristezza! [natural native speed]
Ofelia: what sadness!
Ruggero: che tristezza! [slowly - broken down by syllable]
Ruggero: che tristezza! [natural native speed]
:
Ruggero: mi viene una malinconia [natural native speed]
Ofelia: such melancholy gets me
Ruggero: mi viene una malinconia [slowly - broken down by syllable]
Ruggero: mi viene una malinconia [natural native speed]
:
Ruggero: annoiarsi [natural native speed]
Ofelia: to get bored, (lit. "to bore oneself")
Ruggero: annoiarsi [slowly - broken down by syllable]
Ruggero: annoiarsi [natural native speed]
:
Ruggero: lasciare fare a qualcuno [natural native speed]
Ofelia: to let somebody do
Ruggero: lasciare fare a qualcuno [slowly - broken down by syllable]
Ruggero: lasciare fare a qualcuno [natural native speed]
:
Ruggero: ne dubito [natural native speed]
Ofelia: I'm doubtful about that
Ruggero: ne dubito [slowly - broken down by syllable]
Ruggero: ne dubito [natural native speed]
KEY VOCAB AND PHRASES
Ofelia: Anche in questa lezione esaminiamo alcune parole ed espressioni. Da cosa iniziamo?
Ruggero: che tristezza!
Ofelia: è un’esclamazione e significa “what sadness!”
Ruggero: Questa esclamazione si usa in riferimento a situzioni scoraggianti o tristi.
Ofelia: Oppure per criticare o disapprovare. Per esempio.
Ruggero: Non sai cucinare neanche un piatto di pasta, che tristezza!Ofelia: "You can’t even cook a dish of pasta, what sadness!"
Ofelia: The second expression is...
Ruggero: ne dubito…
Ofelia: “I'm doubtful about that”
Ruggero: E’ formata dal pronome ne, che significa “about that” e il verbo “dubito”, da “dubitare”, che significa “to be doubtful”
Ofelia: Vediamo un esempio con domanda e risposta.
Ruggero: Pensi di riuscire a finire il lavoro per domani? - Ne dubito…
Ofelia: “Do you think you can finish the work by tomorrow?" - "I'm doubtful about that…”
Ora passiamo alla sezione della grammatica.
GRAMMAR POINT
Ofelia: In this lesson, you’ll learn how to use the impersonal form.
Ruggero: In Italian, it's possible to use the verb without choosing a defined subject, by opting for the impersonal construction of the verb.
Ofelia: Let’s see the most important cases.
Ruggero: First we can have the particle si + the third person singular of the verb.
Ofelia: facciamo un esempio.
Ruggero: Quando si ha sonno, è meglio non guidare.
Ofelia: “When one is sleepy, it’s better not to drive.”: Can you repeat the Italian for “one is sleepy”
Ruggero: Si ha sonno. Si followed by the third person singular of the verbal phrase avere sonno, meaning “to be sleepy.”
Ofelia: Ok. Let’s remember that in the compounded tenses, the auxiliary verb is always essere.
Ruggero: Yes. For example the past of si ha sonno is si è avuto sonno.
Ofelia: Another way to form the impersonal form is...
Ruggero: essere + adjective
Ofelia: In this case, the adjective is masculine and plural. Vediamo un esempio
Ruggero: Si è felici, from essere felici, meaning “to be happy”
Ofelia: Vediamo una frase.
Ruggero: Quando si è felici, è più facile essere gentili con gli altri.
Ofelia: “When one is happy, it's easier to be kind with others.”
Now, if the verb is reflexive, will it be the same?
Ruggero: Basically the rule is the same. Si + the third person singular, but it is also necessary to add ci at the beginning,
Ofelia: Let’s try with annoiarsi, meaning “to get bored.” Listeners, try to make the impersonal.
(PAUSE):
Ruggero: The impersonal form of annoiarsi is Ci si annoia.
Ofelia: “one gets bored”

Outro

Ruggero: Ok, non dimenticate di consultare anche le lesson notes!
Ofelia: Grazie per averci ascoltato e alla prossima!
Ruggero: Ciao a tutti!

1 Comment

Hide
Please to leave a comment.
😄 😞 😳 😁 😒 😎 😠 😆 😅 😜 😉 😭 😇 😴 😮 😈 ❤️️ 👍

ItalianPod101.com Verified
Monday at 06:30 PM
Pinned Comment
Your comment is awaiting moderation.

Siete mai rimasti a casa per le vacanze?

Have you ever remained home for vacation?