Dialogue

Vocabulary

Learn New Words FAST with this Lesson’s Vocab Review List

Get this lesson’s key vocab, their translations and pronunciations. Sign up for your Free Lifetime Account Now and get 7 Days of Premium Access including this feature.

Or sign up using Facebook
Already a Member?

Lesson Notes

Unlock In-Depth Explanations & Exclusive Takeaways with Printable Lesson Notes

Unlock Lesson Notes and Transcripts for every single lesson. Sign Up for a Free Lifetime Account and Get 7 Days of Premium Access.

Or sign up using Facebook
Already a Member?

Lesson Transcript

INTRODUCTION
Ofelia: Ciao! Welcome back to ItalianPod101.com. This is Upper Intermediate, Season 2 Lesson 18 - Why is Your Italian Boss Calling You On Your Vacation? Io sono Ofelia.
Ruggero: Ciao a tutti! io sono Ruggero.
Ofelia: In questa lezione parleremo della particella CI.
Ruggero: La conversazione si svolge a Mantova, tra Davide e Greta.
Ofelia: Davide e Greta sono amici di vecchia data, per questo parlano in Italiano informale. Ascoltiamoli!
DIALOGUE
Davide: Ma chi era al telefono?
Greta: Era il caporeparto, Poltreni.
Davide: Ma ci lavori ancora?
Greta: Sì, perché alla fine non l'hanno più trasferito! È un seccatore come pochi, chiama sempre quando sono in ferie! Non ti chiamano mai dall'ufficio, quando sei in vacanza?
Davide: Assolutamente no, tengo molto alle mie vacanze e spengo il telefono aziendale!
Greta: Anche io ci tengo molto ma...
Davide: Spegnilo anche tu! adesso facciamo presto altrimenti non arriviamo in tempo per vedere gli affreschi del Mantegna!
And now, let’s hear it with the English translation.
Davide: Ma chi era al telefono?
Ofelia: Well, who was on the phone?
Greta: Era il caporeparto, Poltreni.
Ofelia: It was Poltreni, the supervisor.
Davide: Ma ci lavori ancora?
Ofelia: Do you still work with him?
Greta: Sì, perché alla fine non l'hanno più trasferito! È un seccatore come pochi, chiama sempre quando sono in ferie! Non ti chiamano mai dall'ufficio, quando sei in vacanza?
Ofelia: Yes, because in the end, they didn't move him anymore! He's a pest, as there are few. He always calls when I'm on holiday! They never call you from the office, when you're on holiday?
Davide: Assolutamente no, tengo molto alle mie vacanze e spengo il telefono aziendale!
Ofelia: Absolutely not! I really treasure my holiday and turn off the company phone!
Greta: Anche io ci tengo molto ma...
Ofelia: I also attach a great importance to it, but...
Davide: Spegnilo anche tu! adesso facciamo presto altrimenti non arriviamo in tempo per vedere gli affreschi del Mantegna!
Ofelia: Turn it off too! Now let's hurry. Otherwise we can't make it to see Mantegna's frescoes!
POST CONVERSATION BANTER
Ofelia: Oggi parliamo di Mantova.
Ruggero: E’ una piccola città del nord Italia, sul confine tra la Lombardia e l’Emilia Romagna.
Ofelia: Vale veramente la pena di visitarla, perchè essendo stata una delle città del Rinascimento Italiano è piena di spledidi monumenti.
Ruggero: Inoltre è circondata da ben tre laghi, e vista da lontano sembra fluttuare sull’acqua. Parliamo dei suoi monumenti.
Ofelia: Uno dei luoghi dove bisogna assolutamente andare è la Reggia dei Gonzaga, conosciuta anche come Palazzo Ducale.
Ruggero: Reggia dei Gonzaga?
Ofelia: Sì, i Gonzaga furono una delle famiglie più influenti del Rinascimento italiano,
Ruggero: Ah, come i Medici a Firenze?
Ofelia: Esatto. Fu grazie ai Gonzaga che Andrea Mantegna, uno dei padri della prospettiva rinascimentale, realizzò gli splendidi affreschi della Camera degli Sposi.
Ruggero: Interessante.
Ofelia: Bene, ora passiamo alla sezione del lessico.
VOCAB LIST
Ofelia: Ok, let's take a look at the vocabulary for this lesson.
Ruggero: caporeparto [natural native speed]
Ofelia: supervisor
Ruggero: caporeparto [slowly - broken down by syllable]
Ruggero: caporeparto [natural native speed]
Ruggero: seccatore [natural native speed]
Ofelia: nuisance, pest
Ruggero: seccatore [slowly - broken down by syllable]
Ruggero: seccatore [natural native speed]
Ruggero: trasferire [natural native speed]
Ofelia: to transfer
Ruggero: trasferire [slowly - broken down by syllable]
Ruggero: trasferire [natural native speed]
Ruggero: ferie [natural native speed]
Ofelia: vacation, holidays
Ruggero: ferie [slowly - broken down by syllable]
Ruggero: ferie [natural native speed]
Ruggero: assolutamente no [natural native speed]
Ofelia: certainly not
Ruggero: assolutamente no [slowly - broken down by syllable]
Ruggero: assolutamente no [natural native speed]
Ruggero: tenere molto a [natural native speed]
Ofelia: to attach great importance to, to treasure
Ruggero: tenere molto a [slowly - broken down by syllable]
Ruggero: tenere molto a [natural native speed]
Ruggero: aziendale [natural native speed]
Ofelia: company
Ruggero: aziendale [slowly - broken down by syllable]
Ruggero: aziendale [natural native speed]
Ruggero: affresco [natural native speed]
Ofelia: fresco (painting technique)
Ruggero: affresco [slowly - broken down by syllable]
Ruggero: affresco [natural native speed]
KEY VOCAB AND PHRASES
Ofelia: Esaminiamo da vicino alcune delle espressioni e parole di questa lezione. Iniziamo con,
Ruggero: seccatore,
Ofelia: che significa “nuisance,” “pest,” or “annoyance”
Ruggero: E’ una parola dell’italiano colloquiale e si usa per indicare una persona insistente e quindi irritante.
Ofelia: Seccatore viene dal verbo “seccare”, che significa “to dry.”
Ruggero: Oppure, in senso figurato, “to bother,” “to annoy,” or “to irritate.”
Ofelia: Il femminile è “seccatrice”, vediamo un esempio?.Ruggero: La nuova direttrice è una seccatrice, non ammette nessun errore.Ofelia: "The new director is a nuisance, she doesn’t admit to any mistakes."
Ofelia: La seconda espressione è
Ruggero: tenere molto a
Ofelia: “to attach great importance to” or “to treasure.” Per capire meglio sentiamo un esempio.
Ruggero: Dino non tiene molto alle apparenze, e dice sempre quello che pensa.
Ofelia: “Dino doesn’t care about appearances and always says what he thinks."
Ofelia: L’ultima parola è
Ruggero: affresco,
Ofelia: che significa “fresco”, è una tecnica pittorica.
Ruggero: la parola “affresco” viene dall’espressione “dipingere a fresco”,
Ofelia: che significa “to paint by fresh,” o per essere più chiari “to paint on fresh plaster.”
Ruggero: Si tratta di una delle tecniche più usate nel passato della pittura italiana
Ofelia: Ma è anche una delle tecniche più impegantive, perchè oltre ad essere molto bravi a dipingere, bisogna anche essere veloci.
Ruggero: E soprattutto non bisogna sbagliare, perchè dopo aver steso i colori, non è possibile fare correzioni.
Ofelia: Ora passiamo alla grammatica!
GRAMMAR POINT
Ruggero: In this lesson, you’ll learn about the particle ci
Ofelia: Yes, and it’s one of the most complicated to use.
Ruggero: Have no fear! We're going to analyze it.
Ofelia: Listeners, first of all, you should know that the particle ci is one of the most used and versatile.
Ruggero: In this lesson, we'll have ci used as an indirect object and as a demonstrative pronoun.
Ofelia: Ci as an indirect object can mean...
Ruggero: Con lui, lei, loro
Ofelia: “With him, her, them.” Let’s hear an example, made by a question and answer.
Ruggero: Quando parli con Mario? - Ci parlo stasera.Ofelia: "When are you going to speak with Mario?" - "I’m going to speak with him tonight.”
Ci can also mean...
Ruggero: a lui, lei, loro
Ofelia: “to him, her, them”
Ruggero: su di lui, lei, loro
Ofelia: “about him, her, them.” Ok, now let’s see ci as a demonstrative pronoun.
Ruggero: As a reflective pronoun it's more common with verbs followed by the preposition su or a.
Ofelia: Per esempio?
Ruggero: Contare su
Ofelia: “to count on”
Ruggero: Riflettere su
Ofelia: “to think about.” Let’s hear the example from the dialogue.
Ruggero: Greta says, Anche io ci tengo.
Ofelia: “I also attach great importance to that.” In this example ci substitutes the phrase a questo, referring to vacation. Another example with riflettere?
Ruggero: Ci ho riflettuto e ho deciso di partire.Ofelia: “I've thought about that, and I decided to leave.”
In this example ci substitutes the phrase su questo.

Outro

Ruggero: Ok, per questa lezione è tutto!
Ofelia: Grazie per averci ascoltato e ciao!
Ruggero: Alla prossima!

5 Comments

Hide
Please to leave a comment.
😄 😞 😳 😁 😒 😎 😠 😆 😅 😜 😉 😭 😇 😴 😮 😈 ❤️️ 👍

ItalianPod101.com Verified
Monday at 06:30 PM
Pinned Comment
Your comment is awaiting moderation.

Spegnete il telefono quando siete in vacanza?

Do you turn off the phone when you are on holiday?

ItalianPod101.com Verified
Tuesday at 06:45 PM
Your comment is awaiting moderation.

Hi Aaron,

thanks for posting.


Only when [mi, ti, ci, vi, si] come before [lo, la, li, le, ne], they change the "i" to "e", becoming [me, te, ce, ve, se].

Me lo presti? = Will you lend it to me?

Ce ne preoccuperemo domani = We'll worry about that tomorrow.


This doesn't happen when you have, for example, mi + ci ("ci" always comes after mi, ti, vi, gli).

Mi ci porti? -> Will you bring me there?

[mi = me; ci = there]



I hope this helps!


Valentina

Team ItalianPod101.com

Aaron
Thursday at 03:18 AM
Your comment is awaiting moderation.

When using double object pronouns and ci is the indirect object, does mi, ti, etc not change to me, te...? Thanks, Aaron

ItalianPod101.com Verified
Monday at 01:09 PM
Your comment is awaiting moderation.

Hi Miranda,


Ahah! :smile: Buona idea!

LOL! That's a good idea!


Buona giornata!:heart:

Ofelia

Team ItalianPod101.com

Miranda
Friday at 05:32 PM
Your comment is awaiting moderation.

Certo che sì! In effetti, sempre spengo il telefono quando ascolto i tuoi podcast:smile:

Of course! In fact, I always switch my phone off when I listen to your podcasts.