Dialogue

Vocabulary

Learn New Words FAST with this Lesson’s Vocab Review List

Get this lesson’s key vocab, their translations and pronunciations. Sign up for your Free Lifetime Account Now and get 7 Days of Premium Access including this feature.

Or sign up using Facebook
Already a Member?

Lesson Notes

Unlock In-Depth Explanations & Exclusive Takeaways with Printable Lesson Notes

Unlock Lesson Notes and Transcripts for every single lesson. Sign Up for a Free Lifetime Account and Get 7 Days of Premium Access.

Or sign up using Facebook
Already a Member?

Lesson Transcript

Alcuni piatti tipici di Verona
Gli gnocchi
È il piatto più diffuso in provincia. La sua origine si fa risalire al XVI secolo, quando, secondo la tradizione, agli abitanti del quartiere di San Zeno veniva offerto questo piatto sulla “piera del gnoco”, un tavolone di pietra che oggi si trova nel giardino della basilica accanto al busto di Tommaso da Vico. Gli gnocchi si ottengono amalgamando farina, patate lessate e schiacciate, uova e sale, quindi vengono fatti scorrere su una grattugia per ottenere i piccoli solchi che hanno la funzione di accogliere i sughi che ad essi si accompagnano: burro fuso, ragù, pomodoro.
Tortellini
I Tortellini di Valeggio sono da sempre il prodotto tipico sinonimo di Valeggio sul Mincio, tanto che qualcuno vorrebbe fosse nato proprio qui. Valeggiano o meno è certo che qui il tortellino ha assunto caratteristiche tali da differenziarlo ripiene dai tortellini della tradizione lombarda ed emiliana. Il ripieno tradizionale è di carne di maiale, ma non è raro trovare varianti con verdure e formaggi. La tradizione vuole che il tortellino venga servito in brodo, sebbene gli chefs italiani tendano a personalizzare il condimento adatto ai tortellini, ricercando i sughi più appropriati per evidenziare le qualità dei “nidi d’amore” (questo è il soprannome amorevole che gli abitanti di Valeggio danno ai tortellini).
Lesso con la pearà
Lesso con la pearà. Era un tempo il piatto delle grandi feste, come Natale e capodanno. Caduto in disgrazia negli anni del boom economico, ora i veronesi lo stanno riscoprendo ed è tornato ad essere uno dei piatti forti della tradizione gastronomica scaligera. Il lesso contiene una combinazione di diverse carni bollite (manzo, vitello e pollo), lingua salmistrata e cotechino (un tipo di salsiccia piccante italiana). La pearà è una salsa che contiene pane grattugiato, brodo, midollo di bue a pepe, il quale dà al piatto il suo caratteristico gusto piccante. Altra salsa che veniva accompagnata alle carni bollite è il cren (oggi piuttosto difficile da trovare). Il cren è una salsa molto piccante, preparata con la radice grattugiata del rafano e aceto.

4 Comments

Hide
Please to leave a comment.
😄 😞 😳 😁 😒 😎 😠 😆 😅 😜 😉 😭 😇 😴 😮 😈 ❤️️ 👍

ItalianPod101.com Verified
Thursday at 06:30 PM
Pinned Comment
Your comment is awaiting moderation.

Alcuni piatti tipici di Verona Gli gnocchi È il piatto più diffuso in provincia. La sua origine si fa risalire al XVI secolo, quando, secondo la tradizione, agli abitanti del quartiere di San Zeno veniva offerto questo piatto sulla “piera del gnoco”, un tavolone di pietra che oggi si trova nel giardino della basilica accanto al busto di Tommaso da Vico. Gli gnocchi si ottengono amalgamando farina, patate lessate e schiacciate, uova e sale, quindi vengono fatti scorrere su una grattugia per ottenere i piccoli solchi che hanno la funzione di accogliere i sughi che ad essi si accompagnano: burro fuso, ragù, pomodoro. Tortellini I Tortellini di Valeggio sono da sempre il prodotto tipico sinonimo di Valeggio sul Mincio, tanto che qualcuno vorrebbe fosse nato proprio qui. Valeggiano o meno è certo che qui il tortellino ha assunto caratteristiche tali da differenziarlo ripiene dai tortellini della tradizione lombarda ed emiliana. Il ripieno tradizionale è di carne di maiale, ma non è raro trovare varianti con verdure e formaggi. La tradizione vuole che il tortellino venga servito in brodo, sebbene gli chefs italiani tendano a personalizzare il condimento adatto ai tortellini, ricercando i sughi più appropriati per evidenziare le qualità dei “nidi d’amore” (questo è il soprannome amorevole che gli abitanti di Valeggio danno ai tortellini). Lesso con la pearà Lesso con la pearà. Era un tempo il piatto delle grandi feste, come Natale e capodanno. Caduto in disgrazia negli anni del boom economico, ora i veronesi lo stanno riscoprendo ed è tornato ad essere uno dei piatti forti della tradizione gastronomica scaligera. Il lesso contiene una combinazione di diverse carni bollite (manzo, vitello e pollo), lingua salmistrata e cotechino (un tipo di salsiccia piccante italiana). La pearà è una salsa che contiene pane grattugiato, brodo, midollo di bue a pepe, il quale dà al piatto il suo caratteristico gusto piccante. Altra salsa che veniva accompagnata alle carni bollite è il cren (oggi piuttosto difficile da trovare). Il cren è una salsa molto piccante, preparata con la radice grattugiata del rafano e aceto.

ItalianPod101.com
Thursday at 02:44 AM
Your comment is awaiting moderation.

Ciao Brian,

sono d'accordo, sono anche i miei preferiti!


Ottimo lavoro, la tua frase è perfetta 👍


Valentina

Team ItalianPod101.com

Brian
Monday at 11:33 PM
Your comment is awaiting moderation.

Gnocchi e tortellini sono due dei miei piatti preferiti italiani!

(Gnocchi e tortellini are two of my favorite Italian dishes!)

Allan
Sunday at 12:34 PM
Your comment is awaiting moderation.

Grazie per le due versioni.


Kathryn & Allan:smile: