Dialogue

Vocabulary

Learn New Words FAST with this Lesson’s Vocab Review List

Get this lesson’s key vocab, their translations and pronunciations. Sign up for your Free Lifetime Account Now and get 7 Days of Premium Access including this feature.

Or sign up using Facebook
Already a Member?

Lesson Notes

Unlock In-Depth Explanations & Exclusive Takeaways with Printable Lesson Notes

Unlock Lesson Notes and Transcripts for every single lesson. Sign Up for a Free Lifetime Account and Get 7 Days of Premium Access.

Or sign up using Facebook
Already a Member?

Lesson Transcript

Massimo Troisi
Massimo Troisi è stato un comico e un regista napoletano, morto prematuramente nel 1994 all’età di quarantun’anni in seguito ad un attacco cardiaco. Massimo Troisi è stato per i napoletani molto più di un semplice attore, ha rappresentato infatti, con il suo carattere affabile e semplice e la sua comicità impacciata e genuina, la voce della città, che infatti, alla notizia della sua morte, ha portato per settimane e settimane il lutto per la scomparsa di questo amato concittadino.
Riprendendo la tradizione del teatro di Edoardo de Filippo e di Totò, Massimo Troisi rielabora gli stilemi classici della commedia napoletana creando un personaggio nuovo e allo stesso tempo attuale e reale.
Massimo Troisi nasce in una famiglia modesta e numerosissima, suo padre era macchinista ferroviario e sua madre casalinga. Osservando le dinamiche familiari crea così un tipo di commedia che parte dalla realtà della sua famiglia e dalla vita nella città di Napoli che i suoi concittadini hanno sentito come profondamente veritiera.
La sua carriera di attore comincia negli anni Settanta, quando fonda assieme agli amici Lello Arena ed Enzo Decaro il gruppo “La smorfia”. Nel 1981 esordisce come regista con il film “Ricomincio da tre” che fu premiato con due Nastri d’Argento e due David di Donatello. Poco dopo conosce Roberto Benigni e assieme a lui scrive “Non ci resta che piangere”, un film che è diventato un classico della commedia italiana. A partire da questa pellicola Troisi si afferma a livello nazionale e internazionale, riscattandosi dalla stigmatizzazione di artista “locale” e collaborando con Ettore Scola e Marcello Mastroianni.
L’ultimo film che lo vede protagonista prima della scomparsa è “Il postino”, girato da Michael Radford e candidato a quattro premi oscar. In questo ultimo film Troisi interpreta il personaggio di Mario Ruoppolo, un uomo semplice che di professione fa il postino e diventa amico del poeta Pablo Neruda. “Il postino” è considerato dai più una specie di testamento di Troisi, che morì soltanto 24 ore dopo la fine delle riprese.

Review Track

7 Comments

Hide
Please to leave a comment.
😄 😞 😳 😁 😒 😎 😠 😆 😅 😜 😉 😭 😇 😴 😮 😈 ❤️️ 👍

ItalianPod101.com Verified
Thursday at 06:30 PM
Pinned Comment
Your comment is awaiting moderation.

Massimo Troisi Massimo Troisi è stato un comico e un regista napoletano, morto prematuramente nel 1994 all’età di quarantun’anni in seguito ad un attacco cardiaco. Massimo Troisi è stato per i napoletani molto più di un semplice attore, ha rappresentato infatti, con il suo carattere affabile e semplice e la sua comicità impacciata e genuina, la voce della città, che infatti, alla notizia della sua morte, ha portato per settimane e settimane il lutto per la scomparsa di questo amato concittadino. Riprendendo la tradizione del teatro di Edoardo de Filippo e di Totò, Massimo Troisi rielabora gli stilemi classici della commedia napoletana creando un personaggio nuovo e allo stesso tempo attuale e reale. Massimo Troisi nasce in una famiglia modesta e numerosissima, suo padre era macchinista ferroviario e sua madre casalinga. Osservando le dinamiche familiari crea così un tipo di commedia che parte dalla realtà della sua famiglia e dalla vita nella città di Napoli che i suoi concittadini hanno sentito come profondamente veritiera. La sua carriera di attore comincia negli anni Settanta, quando fonda assieme agli amici Lello Arena ed Enzo Decaro il gruppo “La smorfia”. Nel 1981 esordisce come regista con il film “Ricomincio da tre” che fu premiato con due Nastri d’Argento e due David di Donatello. Poco dopo conosce Roberto Benigni e assieme a lui scrive “Non ci resta che piangere”, un film che è diventato un classico della commedia italiana. A partire da questa pellicola Troisi si afferma a livello nazionale e internazionale, riscattandosi dalla stigmatizzazione di artista “locale” e collaborando con Ettore Scola e Marcello Mastroianni. L’ultimo film che lo vede protagonista prima della scomparsa è “Il postino”, girato da Michael Radford e candidato a quattro premi oscar. In questo ultimo film Troisi interpreta il personaggio di Mario Ruoppolo, un uomo semplice che di professione fa il postino e diventa amico del poeta Pablo Neruda. “Il postino” è considerato dai più una specie di testamento di Troisi, che morì soltanto 24 ore dopo la fine delle riprese. Massimo Troisi is a dearly missed actor and comedian. Please check this Youtube link for a taste of his comedy style. https://www.youtube.com/watch?v=rd0pF6jGw6U

ItalianPod101.com
Tuesday at 11:10 PM
Your comment is awaiting moderation.

Ciao Brian,


Grazie per il tuo commento!

You can say "il ritmo è perfetto", I think it fits better than "passo" in this context.


Valentina

Team ItalianPod101.com

Brian
Friday at 11:50 PM
Your comment is awaiting moderation.

Buona lezione, ed il passo e perfetta!

(Good lesson, and the pace is perfect!)

ItalianPod101.com Verified
Friday at 07:04 PM
Your comment is awaiting moderation.

Hi Jane,


Thanks for posting!


Cinema Paradiso is a beautiful movie indeed. To be watched more than once!


In case you have any doubts, please let us know


Cristiane

Team ItalianPod101.com

Jane Thomas
Friday at 05:16 AM
Your comment is awaiting moderation.

Thanky ou for this blog. It is so good to learn about Italian culture- Il Postino and Cinema Paradisio are 2 of my all time favourite films.

Cinzia
Friday at 09:43 AM
Your comment is awaiting moderation.

Il postino is one of the most beautiful movies I've ever seen.

It's considered as the "testament-movie", because Troisi died only twentyfour hours after the end of the shooting.

It was such a great artist!


In Naples he is one of the pieces of heart of the neapolitan people!


Cinzia

petiteclaire
Friday at 03:28 AM
Your comment is awaiting moderation.

I remember seeing "il postino". It was a beautiful film .